menu Home chevron_right

Dorian Once Again


Artista


Dorian O. A (Once Again) semplicemente Dorian è un autore di canzoni producer  compositore musicista  multi  strumentista romano, il suo campo di azione va dalla, musica d’autore quella minimalista sperimentale  pianistica dagli echi  classici sfumature blues jazz   a quella elettronica progressive   sinth pop  rock post new wave con incursioni ambient con un attenzione particolare  alla parte letteraria dei testi. Esistenzialismo filosofia sono i campi conoscitivi nei quali ama muoversi. Nel 2017 si aggiudica un award nel world music trophy di Las Vegas   con un brano sinth rock decadente ‘Right  Direction “. Da quando porta avanti il suo progetto discografico ha pubblicato una serie di singoli alcuni convergenti in un Ep del 2018” Play it again..Dorian

Sempre nel 2018 pubblica “Memento Mori” un album rock progressive con alcune ballate. Nel 2019 pubblica “Bianco Selenico” un album crepuscolare, che contiene brani di rock elettronico e chiari di luna, pianistico corali. Sempre nel 2019 esce una concept song “Nihil il nulla”. Poi ancora un album di colonne sonore “Soundtracks” condito da suite pianistiche. Nel 2020 pubblica un singolo in inglese “Loser” e un altro singolo “Covid 19″un brano post new wave elettronico. A maggio 2020 esce il suo quarto album ‘Frontiere’. Ad ottobre 2020 è tra i vincitori del contest organizzato da romacapitale con il brano “Roma”.
Ad inizio 2021 esce un altro singolo “Stato di Emergenza” seguito dal videoclip. A giugno 2021 sarà la volta del suo quinto album “Alla ricerca del tempo perduto”.

Quinto album di Dorian ovvero “Alla ricerca del tempo perduto”. Cosa, si può dire di più sul tempo di quello che non sia stato già detto? La categoria del tempo è quella che nella riflessione filosofica fin dagli albori ha connaturato l’esistenza dell’uomo su questa terra. Dorian ha scelto una declinazione per antonomasia proustiana per rimanere nell’era, moderna e ci ha costruito un album di canzoni come sempre con un attenzione particolare alla parte letteraria dei testi oltre che alla struttura sonora. Brani come “Godot” “Re del mio silenzio” “Riflessioni esistenziali” “Recondito” “Diritti universali” “L’invisibile” “Roma” sono dove la percezione temporale risulta più vivida tra, l’altro “Roma” ha conseguito pure un riconoscimento nel contest organizzato da Roma Capitale alla fine del 2020. Gli altri tre brani ovvero “Festa in paese” “Lo voglio dire” “Ho visto” hanno più una valenza sociale. L’album può ovviamente essere acquistato negli store musicali on line oppure ordinato in forma fisica.




MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 






    play_arrow skip_previous skip_next volume_down
    playlist_play