menu Home chevron_right

“Lasciare andare via tutte le paure che da anni ingrossano il tuo petto di eterno bambino, cucendoti addosso armature che appesantiscono l’anima; perdere ogni riferimento e per la prima volta trovarsi nel mezzo dell’oceano delle proprie angosce con tutta l’intenzione di naufragare, solo per scoprire cosa c’è sul fondo del proprio male. Passare tutta la vita a raccogliere buoni consigli per poi farne il più grande dei falò; nel fumo denso delle risposte che non hai, si leva sulla brace mai sopita dei tuoi dubbi la più grande delle certezze: esserci, e sentirsi tale, per non sparire nell’incenso di templi che non ti appartengono, di sicurezze che non desideri più. Non importa cos’eri ieri; forse, eri solo un po’ più vecchio.”

“Vorrei ritrovarmi, vorrei tornare indietro per recuperare quello che mi sono perso, per non sentire il peso del tempo. Tutto scorre veloce ma io rimango qui. Come si fa a rimanere in piedi? Come si fa a vivere il tempo di ieri?”.

Come si fa” è la nuova domanda che MURDACA rivolge a chiunque non ha smesso di cercarsi, tra milioni di riposte. Fuori dal 21.5.2021 per Revubs Dischi.

Pubblicato da Music Alive

Commenti

Questo post attualmente non ha commenti.

Lascia una risposta





MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play