menu Home chevron_right

/ May 24, 2019

A breve in arrivo

The event

Metal Queen’s Burning Night Festival 2019

Siamo quasi giunti alla data di partenza della sesta edizione del Metal Queen’s Burning Night Festival,
dedicato alle voci femminili nel metal e alla solidarietà.
Un festival nato da un’idea di Haron e Raffaella rispettivamente bassista e cantante del gruppo Piemontese
Wolfsinger, per dar spazio e voce a questo genere molto spesso sottovalutato e creare un punto d’ incontro
fra band provenienti da Italia e dall’estero, etichette discografiche e pubblico.
Anche quest’ anno le band presenti sono degne di nota e sono state selezionate dagli organizzatori, fra le
tante che hanno inviato la propria candidatura.
Il festival supporta oltre alla musica metal con voce femminile, l’associazione Onlus “ L’Albero di Greta”
nata per raccogliere fondi destinati alla ricerca di una cura per una rara malattia genetica tramite donazioni,
vendita di manufatti creati dai volontari della suddetta associazione e offerte raccolte nel corso delle
manifestazioni artistiche o musicali a loro dedicate.
La manifestazione si articola in tre serate 24/25 e 26 maggio, ogni sera si esibiranno quattro band
capitanate da bravissime vocalist, il cui genere spazia dall’ hard rock al death metal, dal punk al ghotic,
toccando tutte le sfumature che questo potente ed eclettico genere propone.
Per questa sesta edizione il festival si svolgerà presso il Circolo ricreativo culturale “Il Peocio di Trofarello”
locale molto noto nel panorama musicale torinese, che ha visto negli anni calcare il proprio palco da
musicisti eccezionali quali (Pino Scotto, Nathaniel Peterson, Marty Friedman, Jennifer Batten, Kiko
Loureiro,House of Lord, Blaze Bayley, Uli Jhon Roth e moltissimi altri) e che supporta sia band underground
che cover o tributi, grazie al continuo impegno di Tony Scantamburlo che ne è gestore e convinto
sostenitore del genere.
Durante le tre serate saranno presenti i Volontari dell’associazione L’ Albero di Greta con il proprio
banchetto e i volontari dell’ associazione Culturale Metal Queen che si occupano dell’ organizzazione del
festival e della raccolta fondi per sostenerlo, tramite la vendita di vari gadget e la sottoscrizione di tessere
che serviranno anche per potersi associare al circolo ricreativo culturale di prossima apertura sito in
Canavese e che sarà gestito dall’ associazione medesima, presso il quale si svolgeranno varie attività di
promozione sportiva e musicale, il cui nome verrà reso noto nei prossimi giorni.

Di seguito la bill delle tre giornate del festival

Venerdi 24 maggio

WOLFSINGER; guest
KALIDIA
VIPER SOUP COMPLEX
MADHOUSE

Sabato 25 maggio

MECHANICAL GOD CHREATION
HOLY SHIRE
SNEI-AP
SELF DISGRACE

Domenica 26 maggio

ALIENS LIGHT
DAYSLIVED
SKUNK HEAD (Skunk Anansie tribute)
S-NAKED
DALIAN; S TRAP




MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 





play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play