menu Home chevron_right
Articoli, Recensioni ed Eventi. Ecco tutto quello che sta succedendo...

I Mari della Luna, il nuovo album di Roberto Esposito

Music Alive | Dicembre 16, 2019

Il nuovo progetto del pianista Pugliese Roberto Esposito, che descrive I Mari Lunari.

In uscita il 2 Dicembre 2019 I Mari della Luna, è stato pubblicato per Indipendemo Records, con il sostegno di Acli Arte e Spettacolo Salento ed è disponibile sia in fisico che in digitale in 33 Nazioni.

Gli antichi astronomi adottarono questa definizione a causa del colore scuro che contraddistingue queste regioni visibili dalla Terra ad occhio nudo, dai territori circostanti; si tratta in verità di pianure basaltiche, originatesi da antiche eruzioni di materiale incandescente seguite all’impatto con asteroidi particolarmente massicci, a cui vennero affidati dei nomi particolarmente evocativi come il mare del Nettare, delle Crisi, degli Umori, della Tranquillità, l’Oceano delle Tempeste, il Lago dei Sogni. A dieci di essi, accuratamente scelti, il compositore Salentino dedica delle composizioni eseguite in trio con batteria e basso elettrico, ritagliando delle sonorità intrise di jazz, ma anche di musica classica ed electricprog. Nel disco concorrono diverse forze, quali le infaticabili acrobazie ritmiche di Dario Congedo alla batteria e le evoluzioni armoniche del basso elettrico di Federico Pecoraro. Gli ospiti sono tanti, con gli strumenti più diversi: Simon Moullier al vibrafono, Marco Puzzello al flicorno, Morris Pellizzari alla chitarra, Dionisia Cassiano, Valentina Negro e Domy Siciliano ai cori. Per la prima volta il pianista pugliese utilizza in una pubblicazione discografica uno strumento diverso dal pianoforte, ovvero il Moog, che nella traccia 10 “Mare Tranquillitatis” descrive in un clima morbido, ovattato ma dinamico e imprevedibile, i primi passi dell’ essere umano sulla superficie del satellite durante la spedizione Apollo 11 avvenuta nel 1969. Il live si presenta suggestivo ed emozionante, entusiasmante per certi versi; sullo sfondo la proiezione della faccia visibile della Luna con gli artisti che raccontano in parole e in musica un viaggio immaginario attraverso le valli, le montagne i crateri e i canyon presenti sulla geografia del corpo celeste a noi più vicino. Il disco si potrà ascoltare sulle maggiori piattaforme digitali come Spotify e Itunes.

Pubblicato da Music Alive

Commenti

Questo post attualmente non ha commenti.

Lascia una risposta





MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play