menu Home chevron_right
Articoli, Recensioni ed Eventi. Ecco tutto quello che sta succedendo...Interviste

Intervista a Brain Damage

Music Alive | Aprile 4, 2018

1)Ciao Manuel, racconta ai nostri lettori come hai iniziato il tuo percorso musicale?

Ciao a tutti,mi chiamo Manuel,in arte Brain Damage,e iniziai il mio percorso musicale all’etá di 16 anni,partecipando a battaglie freestyle di strada. Tempo dopo,all’etá di 17 anni scrissi la mia prima canzone, a livello indipendente e da lí il modus operandi cominció a procedere con piú professionalitá.

2)I tuoi brani da cosa nascono e come li sviluppi?

I miei brani nascono essenzialmente da un dolore mentale metaforico che mi affligge,giá dall’età di 12 anni quando incominciai a capire piano piano la realtà marcia della vita. Essi vengono sviluppati seguendo un filo conduttore tra realtá e astrattezza,esprimendo concetti delicati e profondi ispirandosi al presente.

3)Cosa pensi dell’importanza dei social-media nel mondo musicale?

I social media oggi come oggi sono veramente importanti nell’ambito musicale,poiché permettono di condividere i propri progetti,di essere criticati e di essere ascoltati soprattutto.

4)Perché vuoi fare musica?

Voglio fare musica essenzialmente perché in essa ho trovato veramente il mio modo di sfogo,cantando e scrivendo. Questo é l’unico mezzo che adopero per urlare al mondo ció che affligge sia Manuel che Brain.

5)Il genere che ami? Il genere che odi? Perché?

Amo l’hip hop classico vecchia scuola,perché a parer personale risalta in una maniera sopraffina l’abilitá dell’artista nell’andare a tempo col beat,mentre parlando del genere che odio,credo allora che si parli della trap poiché il sound tende ad essere ripetitivo e scontato come il flow del cantante.

6)Cosa un’artista o una band non dovrebbe mai fare?

Un’artista non dovrebbe mai essere egocentrico o sentirsi sopra le righe, poiché l’artista dovrebbe avere tanta buona umiltá e dovrebbe anche saper essere autocritico.

7)Sogni nel cassetto e progetti per il futuro?

In futuro vorrei firmare un contratto con un’etichetta discografica ma per adesso vado avanti in maniera indipendente. Ho in cantiere 2 nuovi brani tra cui uno con un producer e un featuring con un rapper emergente.

 

Pubblicato da Music Alive

Commenti

Questo post attualmente non ha commenti.

Lascia una risposta





MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play