menu Home chevron_right

Mattia Pavanetto


Mattia Pavanetto, nato a Jesolo Lido (Venezia) nell’ottobre del 1984, è il fondatore di Music-Alive (MusicAlive.Net). Dopo essersi laureato in Economia Aziendale presso l’Università Ca’ Foscari nel 2009, ha avviato la sua carriera nel settore musicale. Nel 2015, ha depositato il marchio di Music-Alive presso la Camera di Commercio di Bologna, segnando l’inizio di un percorso significativo.

Da quel momento in poi, Mattia ha assunto il ruolo di social media manager, collaborando con artisti e band, sia noti che emergenti. Nel corso degli anni, ha costruito un solido network e nel 2015 ha creato l’ufficio stampa Music-Alive. Il marchio si è affermato come un punto di riferimento nel settore, permettendo agli artisti di raggiungere oltre 500 radio FM e web italiane attraverso cartoline digitali e radio date. Questa strategia ha garantito numerosi passaggi e interviste radiofoniche.

Oltre a svolgere il ruolo di ufficio stampa, Music-Alive ha sviluppato una community dinamica, coinvolgendo oltre 700 artisti, non limitandosi al territorio italiano. Su Facebook, la community vanta oltre 330 recensioni positive, con un seguito di 18.000 persone e la partecipazione di 800 artisti. Su Instagram, spiccano i video-saluti di personaggi noti come Rocco Siffredi, I Pantellas e Saverio Tommasi, confermando l’ampio riconoscimento e l’apprezzamento nel mondo della musica e dello spettacolo.

(nella foto, Mattia Pavanetto nello studio di Marco Zangirolami)


Esperienza Musicale. Nel 1999, con il soprannome di Matt Pawana, Mattia entra a far parte del collettivo trevigiano NadaTunz come beatmaker. Utilizzando vinili e l’Akai MPC 2000, inizia a produrre i suoi primi beats, guadagnandosi il titolo di membro onorario della BUSKrew di Berlino nel 2000. Nel 2004, collabora con Sir Krom per la produzione dell’EP “Napoli – Venezia“. La sua abilità di producer si fa notare quando vince l’MC Urban Music Contest (Mc HipHop Contest) per ben due anni, nel 2005 con “Rima dopo Rima” (feat. Sir Krom) e nel 2007 con “Fai Vedere Se Hai La Fotta” (feat. Classe A, duo rap milanese). Per questi brani e quelli successivi utilizzerà solo ed esclusivamente Akai MPC 2000 XL.

Nel 2006, Mattia si sposta in Texas, precisamente a Dallas-Fort Worth, per realizzare il suo primo album ufficiale dal titolo “These Beats Are Made For Walkin’ LP“. L’album, pubblicato nel marzo 2008 da Groove Magazine come sampler ufficiale del mese, include collaborazioni con artisti come HeadKrack, WordLife, Molekular, Kraftmatik, Malex, InfoRed, Ekzile, Nucleus, BlazeWon, DoubleX DosEquis aka JuanJohnson, Pancho TNT, E-Wize, MarcoPolo, ChuckySly, Tahiti, Dj Nemeses, EseLoc e BlindMinded. Durante questo periodo, viene rilasciato un unico video per il brano “Locked Down” (feat. Hypnotic Tunez Crew).

Nel 2009, Mattia lavora al mixtape “Y’All So Stupid” (50 tracce mixate in 60 minuti), che presenta al microfono J Vis Mc, membro ufficiale della BeatShit Squadd, così come Sir Krom. Un progetto che riflette la sua versatilità e la sua continua dedizione all’innovazione musicale.

(nella foto, le copertine dei dischi prodotti da Mattia Pavanetto, con il soprannome di Matt Pawana)

Nel 2010, Mattia Pavanetto ha creato la colonna sonora estiva di Jesolo Beach con il patrocinio del Comune di Jesolo, contribuendo così a un’esperienza musicale indimenticabile per la comunità locale.

Nel 2012, ha prodotto il brano “Impressa” insieme a Rayden ed Entics per l’album “L’Uomo Senza Qualità“. Il 2013 lo ha visto produrre “Top Ten RMX” per Rayden, Fabri Fibra e Dj Double S. Nel 2014, ha collaborato alla produzione dei One Mic (Rayden, Ensi e Raige) per il brano “Solo Nell’Umanità“, incluso nell’album “Raydeneide“. Questa collaborazione, simile a quella per “Impressa“, è stata realizzata in studio con Marco Zangirolami.

La sua presenza nella scena musicale non si limita alla produzione, in quanto ha anche aperto concerti per una varietà di artisti di fama internazionale e nazionale. Tra i suoi esibizioni di apertura figurano nomi come Jeru The Damaja, Slum Village, Kurtis Blow, Club Dogo (Gue Pequeno, Jake La Furia e Don Joe), TwoFingerz (Danti e Roofio), Rayden, Vacca, Bassi Maestro, Emis Killa, Mistaman, Big Fish, Dj Shocca, Noyz Narcos, Piotta, Esa, Tormento e Mondo Marcio.

(nella foto, Max Pezzali (883) nel backstage a Modena per il Pepsi Beat assieme a Mattia Pavanetto, in arte Matt Pawana)

Mattia Pavanetto ha ampliato la sua presenza nel mondo musicale realizzando videoclip musicali per artisti di rilievo. Tra i suoi progetti più notevoli ci sono i videoclip per Al Bano con la canzone “Ciao Papà“, per Matteo Becucci con “Fammi Dormire“, e per Luca Bretta con “Sei Bellissima“, che ha visto la partecipazione dell’influencer e cestista Valentina Vignali e della ormai famosissima Paola Di Benedetto.

Oltre al suo impegno nella produzione musicale e nei videoclip, nel corso degli anni Mattia è stato anche testimone diretto in qualità di dj e produttore, attraverso distributori europei, per marchi di prestigio come Pelle Pelle, DC Shoes, Ecko Wear e Broke Clothing.

(nella foto, da sinistra Mattia Pavanetto con Matteo Becucci sul set)


Esperienza lavorativa. Mattia Pavanetto ha un percorso lavorativo ricco e diversificato. Dopo aver trascorso alcuni anni a Dublino, dove ha contribuito a un progetto legato a Google/YouTube inizialmente per Hays/Accenture Ireland, ha fatto ritorno in Italia. Qui ha intrapreso una fase di crescita professionale conseguendo un Master in Chief Digital Officer e diventando docente presso InforCoop (ex Ecipa Piemonte).

Attualmente, oltre a svolgere attività di insegnamento, Mattia è coinvolto in progetti di consulenza per la Regione Piemonte, focalizzandosi sul progetto europeo MIP (Mettersi In Proprio) presso la CNA di Torino. La sua esperienza e competenza nel campo del marketing digitale e della consulenza sono evidenti anche nel suo ruolo di libero professionista.

Parallelamente alla sua carriera professionale, Mattia continua a coltivare la sua passione per la musica. Gestisce numerosi account web e social sia per privati che per aziende, dimostrando la sua abilità nell’integrare la sua passione personale con le competenze professionali, creando un profilo poliedrico e dinamico.

Link Social: RecensioniLinkedInInstagram

Alcuni VIDEO in qualità di DIRETTORE DI PRODUZIONE:

Al BanoCiao Papà
Matteo BecucciFammi Dormire
Luca BrettaSei Bellissima (con Paola Di Benedetto e Valentina Vignali)

Alcuni VIDEO in qualità di ARTISTA:

Rayden feat. Fabri Fibra, Matt Pawana & Dj Double STop Ten RMX
Rayden feat. Entics & Matt Pawana Impressa (2012)
Matt Pawana feat Prhome, Marco Polo & RikazzJesolo Beach (2010)
Matt Pawana feat. InfoRed, Ekzile, Nucleus, Malex & BlazewonLocked Down (2008)

Alcuni LIVE in qualità di ARTISTA:

Solo nell’umanità – Rayden + Raige + Ensi + Matt Pawana (LIVE) – Hiroshima Mon Amour 2014
Jesolo Beach – Matt Pawana (LIVE)Company Contatto 2011, Treviso

These Beats Are Made For Walkin’! (FULL ALBUM – Dallas, Texas – 2006)

#iostoinstudio – Pavanetto (LIVE)BeatSh*t Studio, Jesolo
#iostoinstudio – Pavanetto (LIVE)BeatSh*t Studio, Jesolo

STAMPA / CARTACEO:

GROOVE MAGAZINEMarzo 2008 (copertina)
GROOVE MAGAZINEMarzo 2008 (pag.6 – Sampler)

Cerchi assistenza online, come preferisci contattarci?

WhatsAppE-Mail



MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 

Errore: Modulo di contatto non trovato.

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play