menu Home chevron_right
ArticoliNews

RIUS, IL RAPPER DAI GRANDI ORIZZONTI

Music Alive | 16 Gennaio, 2020

(Intervista a cura di Giuseppe Eroe)

Rius è un rapper Siciliano nato nel 1994, fondatore della Pitbull Crew, ex militante di Rap Pirata, attualmente parte integrante della ZTH Family. Oggi ospite a Music-Alive per parlare del suo nuovo progetto Écoute-Moi!

Ciao Rius, abbiamo ascoltato il tuo nuovo progetto, molto interessante! Perché proprio Écoute-Moi? Perché la Francia? 

Ciao ragazzi! Innanzitutto grazie per l’invito.Perché Écoute-Moi? È molto semplice, in un periodo come questo avevo bisogno di essere ascoltato, dalla musica, dai ragazzi, avevo bisogno di una vera e propria scossa e devo ammettere che con i primi estratti del progetto è già arrivata! La Francia è uno dei miei ultimi viaggi, proprio nella storica regione del Rodano-Alpi. Qui ho avuto modo di realizzare gran parte del progetto.

Partiamo dalla prima traccia, la traccia centrale, “Écoute-Moi” feat. Ra2z!Quest’idea del featuring italo – francese? Come vi siete conosciuti con Ra2z? 

Avevo da poco terminato il mio progetto precedente “Puppetta i Cavaddu“, stava negli stores ancora da qualche giorno e diversi segnali mi hanno portato prima a pensare e dopo, a realizzare qualcosa di veramente originale! Era un periodo dove ascoltavo molto Rap e Trap francese, rimasi molto entusiasta.Un giorno con un amico per puro caso, (quasi per fortuna) abbiamo avuto modo di imbatterci (sul web) in Ra2z, ci siamo messi in contatto ed ho avuto il piacere di essere suo ospite a Grenoble! Insieme siamo riusciti a realizzare “Écoute-Moi” con tanto di video.Una traccia nella quale sono riuscito a mantenere il mio stile mettendo un tocco di originalità! 

Yusuf! Da dove nasce quest’idea? In futuro tratterai nuovamente temi di attualità? 

Vivo a pochi metri da un centro di accoglienza, ho girato la Sicilia e parte dell’Europa, ne ho sentite di cotte e di crude. È un tema delicato.Era da un po’ di tempo che la musica iniziava a non dirmi nulla, tutti andavano avanti a frasi fatte, c’era bisogno di un segnale forte.Il web è un’arma potentissima se utilizzato nel mondo corretto, così ho deciso di raccontare la storia di Yusuf. In futuro sicuramente toccherò altre tematiche sociali. 

7 tracce di cui 3 featuring, la tua preferita e perché? 

Chignon è sicuramente la traccia che personalmente amo di più. È una di quelle tracce in cui mi sono messo a “nudo”! 

Ti va di raccontarci un aneddoto divertente che ha caratterizzato l’Album? 

Volentieri! Ve ne racconto un paio! La traccia 32 Bars inizialmente non era nemmeno stata inserita nel progetto, è iniziato tutto con la prima strofa “buttata” sul foglio quasi per scherzo, stavamo passando un po’ di tempo con Wolf e C_Zhead! Ad un certo punto mi feci prendere così tanto dalla strofa stessa che mi feci produrre appositamente un beat, anzi erano 2 i beat. Avevamo intenzione di “legarli” con uno Scratch, allora contattai Nino Calvo, grandissimo scratcher di altri tempi, uno di quelli che stimo davvero, uno di quelli con l’attitudine! Dopo pochi giorni realizzammo il progetto e la cosa mi prese talmente tanto che sul secondo beat che Nino stesso mi aveva già scratchato, ci incisi pure un’altra strofa sfumando lo scratch sul beat, un’idea abbastanza assurda della quale ne vado più che fiero! 

Dove possiamo trovare Écoute-Moi? Un buon motivo per acquistarlo? 

Écoute-Moi al momento è disponibile solo in copia digitale ed è possibile acquistarlo in tutti i maggiori official stores, non escludo che in un futuro prossimo ci sarà qualche copia fisica ma in tal caso affrettatevi perché le copie non saranno molte.Il progetto rappresenta me, la mia indipendenza, il mio sesto progetto da solista in meno di 5 anni, la mia ennesima crescita artistica. Spero che questo basti e avanzi per convincere i lettori ad acquistarlo! 

La nostra intervista sta per terminare…Ti andrebbe di svelarci qualcosa su eventuali progetti futuri? 

La prossima traccia in featuring con Dub sarà pubblicata su Youtube con un video ufficiale molto presto! Per il resto state tranquilli, questo non sarà il mio ultimo progetto, siamo già a lavoro. Al momento è troppo presto anche per me darvi qualche anteprima! Ah, dimenticavo! A fine mese parto ad Amsterdam, non escludo la possibilità di un nuovo video! 

Ciao Rius, è stato un piacere da parte mia e di tutta la redazione, speriamo di poterti ospitare nuovamente per il tuo prossimo progetto! 

Ciao ragazzi, il piacere è stato tutto mio!

Segui Rius nei social! 
Instagram Facebook Spotify Google Play Itunes

Pubblicato da Music Alive

Commenti

Questo post attualmente non ha commenti.

Lascia una risposta





MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 





play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play