menu Home chevron_right
Articoli, Recensioni ed Eventi. Ecco tutto quello che sta succedendo...Comunicati STAMPA

Dopo qualche mese di stop, nel 2020, Smeco Da Rua & Lo Spettro Dj tornano con un nuovo progetto. “Al piano di sotto” Mixtape

Music Alive | Marzo 30, 2020

Sonorità Hip Hop, Boom Bap, Old School, Trap ed Electro sono solo il sottofondo di questo Mixtape. L’inserimento di skit, insert e scratch sono il fulcro fondamentale del progetto.” Interamente scritto e pensato da Smeco Da Rua nell’arco di 2 mesi, è stato registrato mixato e masterizzato da Lo Spettro, proprio “Al piano di sotto” dell’appartamento in cui vivono da quando si sono trasferiti a Milano nell’ottobre 2018. Il Mixtape è stato poi elaborato da entrambi in un disco che nasconde un intento principale: Eseguirlo dal vivo. Tutte le pause, gli inserimenti e il susseguirsi dei beat completamente diversi tra loro, sono proprio studiati affinché dal vivo potesse diventare un live esplosivo e pieno di colpi di scena.

Smeco Da Rua – Ettore Posca in arte Smeco Da Rua, classe 91. Comincia a scrivere all’età di 12 anni e piano piano si avvicina sempre di più alla cultura Hip Hop ascoltando dischi rap e provando a trasformare ciò che scriveva in canzoni. In quei tempi i mezzi di informazione non erano smisurati come oggi, quindi la ricerca, la scoperta e la comprensione di quella musica e di quella cultura che lo affascinavano era molto lenta. A 18 anni lanciò sul web qualche video comiciando ad avere un discreto successo con il brano “Metafora”. Nel 2014 pubblica il MixTape “La Voce dei Muti” e l’anno dopo “Paranoia” MixTape. Prosegue il suo percorso da solista volgendosi verso sonorità nuove. Il primo singolo lanciato dal progetto Greenta Music è “Vittima” che raggiunge le 23K views su YouTube, prodotta da Watchowski e registrato e masterizzato presso “La Stanza Dei Fantasmi” da Lo Spettro.

Lo Spettro Dj – Inizia la sua carriera da Dj quasi per gioco all’età di 13 anni in quanto cresciuto tra “Giradischi a Cinghia” e “Vinili” Disco/Funk anni 80’ del padre. A 17 anni inizia a muoversi tra piccoli locali e centri sociali della sua città natale, Cosenza, diventando poco a poco punto di riferimento della nuova scena Hip-Hop Cosentina e Calabrese insieme al suo Crew “Scratch Your Mind”. Nel 2014 fonda una sua piccola etichetta discografica indipendente “La Stanza dei Fantasmi” con annesso studio di registrazione che conta fino ad ora più di 10 Release di vari artisti emergenti della scena Calabra.

Pubblicato da Music Alive

Commenti

Questo post attualmente non ha commenti.

Lascia una risposta





MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 






    play_arrow skip_previous skip_next volume_down
    playlist_play